© 2023 by 61M. Powered by SID

ASSOCIAZIONE ITALIANA CLASSE PLATU 25  c/o RCCTR Porticciolo Panphily 00042 Anzio (Italy) fax + 39 06 45439824 e-mail comunicazione@platu25.it

Alpen Cup - Trionfa Porthos Euz II davanti ai Five For Fighting

September 28, 2015

 

 

 

 

Si è chiusa ieri la nona edizione dell'Alpen Cup, la cui ultima tappa si è svolta a Lucerna, in Svizzera, sul Lago dei Quattro Cantoni. Dopo le prime tre tappe vinte tutte e tre da Superbusi (che si è aggiudicato così la competizione), Porthos Euz II ha vinto l'ultimo atto per soli due punti di distacco sugli eterni rivali di Five For Fighting. Gli austriaci di La Burra conquistano il podio grazie alla vittoria nell'ultima regata, che ha permesso loro di sorpassare Superbusi, fermo a quota 26 punti in classifica. Reach Around, unico team britannico in gara, si posiziona al quinto posto con 31 punti. Seguono poi gli svizzeri Ursa Minor, Aramis e Axoloti. Il team francese, Goofy, termina al nono posto con 63 punti, uno in meno di Damaris. Undicesimo Bambolina di Michele Molfino, che precede B52 Conquest e Connection, quest'ultimo protagonista di una difficile ultima giornata di regate, con un 19° posto, un 20°, un 17° e anche un OCS (penalità per la partenza). Il team svizzero chiude così a quota 82 punti in classifica, tanti quanti El Miracle e uno in meno rispetto a Pirillina. Chiudono la classifica Kong Bambino Viziato, Bonaventura, Falkone, Navis Vela e Gallo Cedrone: “L'organizzazione è stata ineccepibile – il commento del presidente della classe Platu 25, Edoardo Barni – e l'ospitalità è stata squisita. Dopo due giornate di poco vento, ieri si è potuto regatare bene e siamo riusciti a sostenere 4 prove con un vento di circa 14-15 nodi di media. Il livello della competizione è stato molto alto e infatti non c'è stata alcuna regata scontata. Anche i primi della classifica hanno faticato molto e, in alcune prove, sono arrivati in fondo alla classifica”.

I campioni del mondo e i vice di Porthos Euz II e i vice campioni del mondo di Five For Fighting non hanno usato la propria imbarcazione ma l'hanno affitata: “Bisognerà sempre di più andare in questa direzione – prosegue Barni – per consentire anche a chi viene da lontano di poter regatare a costi contenuti. Alla fine sono le vele e gli equipaggi a fare la differenza”

 

Classifica finale dopo 9 prove e due scarti

 

Porthos Euz II                           19

Five For Fighting                        21

La Burra                                   23

Superbusi                                 26

Reach Around                           31

Ursa Minor                               35

Aramis                                     37

Axoloti                                     56

Goofy                                      63

Damaris                                   64

Bambolina                                72

B 52 Conquest                          75

Connection                               82

El Miracle                                 82

Pirillina                                     83

Kong Bambino Viziato                91

Bonaventura                             92

Falkone                                    94

Navis Vela                               100

Gallo Cedrone                          121
 

 

Please reload

Featured Posts

EUZ II Campione Italiano 2019

July 15, 2019

1/1
Please reload

Recent Posts

July 13, 2019

Please reload

Search By Tags
Please reload

Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic