Euz iI si aggiudica il Campionato Italiano Platu 25 - 2020 - Anzio


Classifica Definitiva_Campionato Italiano Platu 25_17-20092020.pdf

Il Campionato Italiano della Classe Platu 25 si è svolto dal 17 al 20 settembre 2020 nella splendida location di Anzio, che ha ripagato la passione e l’entusiasmo dei partecipanti con quattro splendide e solari giornate di vela estremamente tecnica e divertente.

La  meritata Vittoria è stata ottenuta dall'imbarcazione EUZ II VILLA SCHINOSA di Francesco Lanera (CV Bari) insieme al suo plurititolato equipaggio: Roberto Santomanco a prua; Paolo Bucciarelli ,Tailer; Paolo Montefusco, Tattica e Corrado Capece Minutolo al Timone.

 Vittoria ottenuta, con un giorno d'anticipo e barca a terra nelle ultime due prove del Campionato. A seguire l'equipaggio dei bravissimi toscani di HURRÀ di Matteo Ridi (YC Montecatini), secondi in classifica assoluta e primi nella categoria Corinthian. Ottimi terzi assoluti i romani di DI NUOVO SIMPATIA di Ferdinando Dandini (RCCTR), grazie alla regolarità dei risultati ed al bel primo posto ottenuto nell'ultima prova in condizioni di vento forte. 

Nella Classifica Corinthian, primo HURRA', seguito da NANNARELLA del team dei simpatici armatori pescaresi coordinati da Emanuele De Martinis Terra (CV Ventoforte) e terzo il team di Bonaventura di Domenico Tulli, (RCCTR)

Ancora NANNARELLA si aggiudica il primo posto nella classifica “Timoniere/Armatore”,  seguiti da ASTRAGALO (CVR), timonato da Alberto Cappiello a seguire URSA MINOR, al timone Lorenzo Bertini (Club Nautico Senigallia). 

Alto il livello degli equipaggi provenienti da tutta Italia, ai quali si sono aggiunti gli agguerriti team della flotta locale. 

Ottima la regia del Comitato di Regata che, guidato da Mario de Grenet, ha sapientemente interpretato le nove prove delle prime tre giornate, svolte in regime di termica locale leggera da SW noncè le ultime due prove, disputate nell'ultima giornata, domenica, con vento da scirocco e rinforzi sotto raffica sino a 18 nodi nell'ultima prova, portando a casa tutte le 11 regate in programma. 

Grande la soddisfazione generale di tutti, dai partecipanti ai giudici, agli organizzatori anche per la magnifica e divertente cena offerta nella bella terrazza del RCC Tevere Remo.

Particolari complimenti anche all'intraprendenza della Classe Italiana Platu 25 che è riuscita a scendere in acqua per assegnare anche quest'anno il titolo italiano, nonostante le complicate condizioni Covid-19. 

Il Presidente RCC Tevere Remo Daniele Masala ha tenuto a ringraziare i concorrenti, i giudici e gli addetti ai lavori per il grande lavoro svolto, che ha permesso lo svolgimento ottimale della manifestazione, tenendo alto il nome del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo anche grazie all'ottima collaborazione dei circoli locali.